Supporto
 

News

Abitudini per migliorare la produttività

  |   Tutorial   |   No comment

Quando si tratta di migliorare la produttività, i consigli abbondano, soprattutto sul web. Tuttavia, non sempre si rivelano efficaci e adatti. Di seguito, alcuni consigli utili per mettere a fuoco gli obiettivi e raggiungerli.

Echo Sistemi, tutorial sulle abitudini per migliorare la produttività

Le fasce orarie della produttività

Il primo errore in cui spesso si cade quando si parla di migliorare la produttività, è ritenere di poter essere in grado di essere produttivi in ogni momento della giornata, magari anche di notte o a ora di pranzo.

In realtà, non c’è nulla di più sbagliato e controproducente di pensare di poter essere sempre operativi e reattivi al 100% in ogni ora della giornata.

Infatti, esistono delle fasce orarie in cui si è più produttivi e fasce orarie in cui lo si è meno. Tuttavia, queste fasce orarie, variano da individuo a individuo.

Trovare il momento migliore

Cosa fare allora? In generale, ci viene in aiuto una massima del mondo antico, che è comunque estremamente attuale: temet nosce, ovvero “conosci te stesso”.

La cosa migliore, insomma, è quella di individuare quali sono le fasce orarie nelle quali siamo più carichi e quindi più produttivi, in modo da poterci concentrare su quelle.

Per alcuni, magari la mattina è il momento migliore per perseguire degli obiettivi mentre il momento peggiore è il primo pomeriggio, magari dopo aver pranzato. Per altri, invece, le ore del primo pomeriggio potrebbero essere le più prolifiche, a dispetto della prima mattina.

Eliminare le distrazioni

Vivere in un mondo costantemente connesso ha i suoi vantaggi e i suoi svantaggi. Se, da una parte, è possibile essere a conoscenza di tutto ciò che accade nel mondo in pochi istanti grazie allo smartphone che teniamo in mano, dall’altra questo continuo flusso di informazioni può diventare una grande fonte di distrazione.

Ciò significa che degli strumenti pensati per migliorare la nostra vita, se usati in maniera smisurata, finiscono per complicarcela, allontanandoci dai nostri obiettivi.

La cosa migliore per migliorare la produttività, quindi, sarà individuare quell’ora di tempo in cui riteniamo di essere più produttivi, eliminare tutte le distrazioni e concentrarci su ciò che ci interessa davvero.

Nessun commento

Scrivi un commento

Questo sito NON fa uso di cookie di profilazione, ma solo di tipo tecnico di terze parti. Proseguendo la navigazione, si accetta implicitamente la Cookie Policy e la Privacy Policy .

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi